Il tuo carrello: 0 voce
Totale Iva Inclusa : 0,00 €
Il carrello é vuoto!
Prodotto update
Coupon
add
Coupon code invalid! Please re-enter!
AJAX loader
checkout
Virtuemart Extensions

Spade

Spade Medievali e Armi medievali

Con il termine spada si intende un'arma lama lunga adatta a colpire di punta e di taglio, può essere doppio filo, ma non sempre, usata fin dall'antichità. Il termine spada deriva dal greco spathe e dal latino spatha.

È composta da una lunga lama, dall'impugnatura (manica) e dalla guardia che formano i fornimento. Dall'alto prestigio rivestito dalla spada nelle varie culture derivano i vari nomi dati alla spada nella storia, nella mitologia, nella letteratura, è nel medioevo che la spada assume la massima importanza, come testimonia presenza in tutte le opere mitologiche e letterarie, dalla spada Excalibur (la spada di re Artù, di cui vengono narrate le gesta nei racconti del ciclo arturiano e nella Vulgata) e Durindarda o Durlindana (la spada di Orlando, il paladino di Carlo Magno, narrata nella Chanson de Roland). La spada ha comunque mantenuto un'enorme importanza simbolica anche nelle religioni (per i cristiani rappresentava la croce, per i musulmani la mezzaluna).

Vari tipi di spade: Ayda Katti, Babanga, Claymore, Clunaculum, Dalwe,l Dao, Ensis, Falcione, Firangi, Flamberga, Frantopino, Flissach, Gladio, Ilwoon, Jian, Kampilan, Kastane, Katana, Khanda, Khopesh, Lanzichenetta, Makhaira, Mandau, Mel Puttah Bemoh, Mentok, Naga Dao, Spada dei Nais, Nimcha, Pata, Sappara, Schiavona, Sciabola, Sciabola d'abbordaggio, Scimitarra, Scramasax, Spada, Spada a due mani, Spada a tazza, Spada bastarda, Spada da fanteria, Spada da lato, Spatha, Striscia, Toledo, Wakizashi Xiphos.

Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina
Vetrina